seguici
Dove dormire

Hotel a gestione familiare

Family pension in Tahiti and in french polynesia
© tim-mckenna.com

In Polinesia, l’ospitalità non è solo una parola priva di significato. E questo genere di strutture alberghiere sono l’incarnazione dell’ospitalità locale, come suggerito anche dal nome dell’associazione polinesiana degli hotel a conduzione familiare: “Haere Mai”, che significa “Venite da noi”. Soggiornare in un piccolo hotel a conduzione familiare è un’avventura dentro l’avventura e, a seconda della sistemazione scelta, rappresenta l’opportunità di immergersi completamente nella vita di una famiglia polinesiana.

 
Non perdetevi l’opportunità di condividere, vedere, comprendere, sentire e provare la vita sulle isole venendo trattati come parenti in visita da una terra lontana. Potrete andare a pescare nella laguna con i vostri ospiti, seguire i loro bambini mentre esplorano le montagne alla ricerca di cascate e polle d’acqua in cui fare il bagno oppure condividere con loro la scoperta dei prodotti e della cucina locale.

Vivere in una fare polinesiana tradizionale, sia essa costruita in materiali moderni o antichi, situata in luoghi al riparo dalle normali mete turistiche ma altrettanto affascinanti, circondati dalla spontanea accoglienza di una famiglia polinesiana, è un’esperienza unica al mondo che unisce turismo e amicizia, pace e intimità, alla scoperta di uno spazio tutto nuovo. Si tratta anche di un modo per fare la propria parte in favore della salvaguardia della tradizione e dell’ambiente locale.

Esistono diversi tipi di sistemazioni, divisi in 4 categorie principali

Piccoli hotel polinesiani, disponibili su ogni isola, offrono più di 1.500 unità catalogate in relazione alla comodità e alla qualità del servizio.

  • Bed & Breakfast: i bed and breakfast comprendono stanze ammobiliate o bungalow (al massimo quattro unità). Situate accanto alla casa della famiglia ospitante, queste strutture sono dotate di bagni privati o condivisi. Il pernottamento comprende la colazione servita in stanza o in un’area comune, che potrebbe essere la sala da pranzo della famiglia.

  • Farés: le farés o “residenze familiari” comprendono bungalow arredati (al massimo nove unità), situati presso la casa della famiglia ospitante e provvisti di bagni privati e strutture dove cucinare e rilassarsi. È presente un banco per l’accoglienza, un’area comune riservata ai clienti e, se si desidera, è fornito un servizio di pulizia giornaliero.

  • Pensioni a gestione familiare: le pensioni a gestione familiare offrono stanze ammobiliate e/o bungalow (massimo nove unità), situati presso o accanto alla casa della famiglia ospitante e provvisti di bagni privati o condivisi indipendenti da quelli del proprietario. Oltre alla colazione, compresa nel prezzo del pernottamento, queste strutture offrono almeno un pasto servito in un’area comune o nella sala da pranzo della famiglia ospitante.

  • Piccoli hotel a conduzione familiare: i piccoli hotel a conduzione familiare offrono stanze ammobiliate (al massimo dodici unità) situate in un blocco di appartamenti o in villette provviste di bagni privati. È presente un banco per l’accoglienza, un bar e un ristorante. Oltre alla colazione, compresa nel prezzo del pernottamento, queste strutture offrono pasti completi alla carta. È fornito un servizio di pulizia giornaliero.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Info

close