seguici
Come arrivare a Tahiti

Il clima di Tahiti

Alle latitudini in cui sorgono le isole polinesiane, l’estate dura tutto l’anno. Ad ogni modo, è possibile distinguere due “stagioni” principali, quella asciutta e quella delle piogge. La prima va da marzo a novembre e presenta temperature che oscillano tra i 22° e i 27°C; la seconda, che va da dicembre alla fine di febbraio, è leggermente più calda (tra i 25° e i 35°C), ma è anche soggetta a piogge tropicali che sono come docce calde che raramente durano più di 30 minuti. 

Le temperature potranno sembrare alte, tuttavia, i venti del Pacifico soffiano costantemente e rinfrescano in modo molto piacevole il clima delle isole.

Essendo molto più lontani dall’equatore, gli arcipelaghi più meridionali, le Isole Australi e le Isole Gambier, presentano temperature più basse rispetto alle Isole della Società e alle Isole Marchesi. Per quanto riguarda l’arcipelago delle Tuamotu, esso gode di una quantità record di sole con quasi 3.000 ore di sole all’anno. 
La vegetazione è particolarmente lussureggiante durante la stagione delle piogge, o stagione dell’abbondanza, tra i mesi di novembre e marzo. Questo è anche il periodo migliore per chi ama assaggiare nuovi sapori dal momento che tutti i frutti tropicali giungono a maturazione.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Info

close