seguici
Altre isole

Ua Pou, sulle tracce degli antenati

Ua Pou simboleggia i pilastri d’ingresso della casa degli dei. Enormi colonne basaltiche svettano verso il cielo, riportando incisi i nomi di guerrieri leggendari: Poutetaunui e Poumaka. Nel 1888, questi massi sono stati fonte di ispirazione per il poeta Robert Louis Stevenson, che li ha descritti come “saette vulcaniche simili al campanile di una chiesa”. Imponenti e maestosi, si affacciano sulla baia del villaggio di Hakahau, il villaggio principale dell’isola.

Da non perdere

  • Hakahau: il villaggio e le chiese di pietra, la spiaggia così come salire sino alla croce bianca e ammirare la vista mozzafiato sulla baia di Anahō...
  • Hakamou’I, la valle del Capo: i siti archeologici (area di culto tradizionale, tiki), la spiaggia incantevole, l’ambiente intatto e misterioso circondato da lussureggiante vegetazione.
  • Hōho'i: i paesaggi aspri e le spiagge deserte.
  • Hakahetau: il villaggio rurale e pittoresco, la spiaggia di sabbia bianca di Hakanai.
  • Artigianato locale
  • Situata a 1300 km a nord-est di Papeete
  • 105 km²
  • Punto più elevato: monte Oave (1.232 m)
  • Abitanti: 2.300
  • 6 voli settimanali 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Info

close