seguici
Altre attività

Shopping

Gioielleria, artigianato, sarong, olio di monoi, prodotti culinari...la lista di souvenir da portare a casa è lunghissima! Prendetevi il vostro tempo per confrontare i prezzi e non dimenticarvi nulla!

Su Tahiti e sulle isole principali più frequentate dai turisti è possibile trovare gallerie d’arte, bric-à-brac, artigianato e opere d’arte (incisioni, dipinti, ecc.) provenienti da tutte le isole, oltre ovviamente a prodotti tipici polinesiani. Il mercato di Pape'ete è il luogo ideale per fare shopping al termine del proprio soggiorno per acquistare sarong (pareo), cestini, opere d’arte e molti altri souvenir. Il centro commerciale di Vaima nel centro di Pape'ete offre a sua volta un’ampia scelta di souvenir, negozi e gallerie.

Anche i negozi degli hotel mettono a disposizione molti souvenir delle nostre isole. Prodotti culinari locali e cosmetici possono essere reperiti in supermercati, negozi o, nel caso dei prodotti di bellezza, nelle farmacie. È inoltre possibile acquistare oggetti di artigianato direttamente dai prodittori e dagli artigiani.

Perle coltivate di Tahiti e gioielli

Le perle coltivate di Tahiti provenienti dalle Isole Tuamotu e dalle Isole Gambier sono un souvenir imperdibile. È possibile acquistarle sotto forma di gioielli o sfuse (pendenti, orecchini, braccialetti, anelli, ecc.). I prezzi sono molto variabili e dipendono dal numero de dal criterio (qualità, lucentezza, dimensione e forma). Una stretta regolamentazione garantisce la qualità di ogni perla. È possibile richiedere un certificato di autenticità al rivenditore. Gli artigiani e i designer polinesiani sono sempre alla ricerca di nuovi modi per unire le perle con la madreperla e altri materiali naturali (legno, ossa, pelle, tessuto, ecc.) per creare pezzi originali.

Olio monoi e altri cosmetici

Il Monoi, un termine mutuato dall’antica parola tahitiana mōno’i, è prodotto con olio di cocco raffinato e fiori di tiaré macerati ed è venduto in diverse forme. Monoi fatto a mano è preparato dalle māmā (nonne) delle isole ed è venduto direttamente dai produttori (lungo le strade, alle mostre di artigianato ecc.) e nel mercato di Pape'ete. Il monoi industriale, preparato da molti laboratori locali, è profumato (sandalo, ylang-ylang, gelsomino, ecc.) e, in quanto prodotto cosmetico, può essere reperito nei supermercati o nelle farmacie (sotto forma di balsamo, creme, lozioni per il corpo, shampoo, sapone, ecc.). Altri prodotti locali e ingredienti naturali possono essere aggiunti al monoi per esaltarne le qualità (olio di tāmanu, ottenuto dalla spremitura delle noci e dotato di proprietà curative, o noni, un antico rimedio con proprietà immunostimolanti, antinfiammatorie e disinfettanti).

Vaniglia e altri prodotti culinari di alta qualità

La vaniglia di Tahiti è riconosciuta come la migliore al mondo dagli esperti del settore e dai più grandi chef che ne decantano il sapore e l’aroma. Viene commercializzata in diverse forme (bacche, polvere, estratto, ecc.) dai produttori, in particolare su Taha’a, un’isola rinomata per le proprie piantagioni di vaniglia di alta qualità.

Mango, ananas o papaya sott’aceto, dolci di frutta o ripieni, miele di fragranti fiori esotici, the alla vaniglia, al cocco e al fiore di tiaré: i prodotti polinesiani sono la base di ricette inimitabili che vi accompagneranno quando tornerete a casa. È possibile reperire questi prodotti nei supermercati e nei negozi self-service.

Incisioni e oggetti d’arte

Gli abitanti delle Isole Marchesi sono esperti nell’incidere qualsiasi tipo di materiale (ossa, legno o pietra), in qualsiasi dimensione e per qualsiasi utilizzo: incisioni decorative, come le incisioni tiki, statue, remi e puzzle, oppure incisioni su oggetti utili, come ‘ūmete (piatti e scodelle), penu (pestelli), ‘ana (grattugie di cocco), ecc. Le Māmā delle Isole Autrali sono esperte nell’arte del cucito e del ricamo (borse, cestini, cappelli e una vasta gamma di oggetti decorativi). Gli abitanti delle Isole Tuamotu eccellono nella realizzazione di oggetti di ogni tipo a partire da gusci di madreperla (collane, vasi, paralumi e molti altri oggetti).

Tahiti e le sue isole sono inoltre terre che hanno ispirato le opere di innumerevoli artisti, pittori, scultori e fotografi. La tendenza moderna ha creato una nuova generazione di visual artist le cui opere sono esposte in tutto il mondo e che sono invitati a tenere seminari. È possibile ammirare queste opere presso le gallerie di Pape'ete in esibizioni permanenti o temporanee.

Sarong (pareo), abbigliamento e accessori

Il sarong, o pareo, parola che deriva dal termine tahitiano pāreu, è un pezzo di stoffa solitamente dipinto o stampato con motivi floreali, spesso asciugato al sole, ed è un capo immancabile in ogni guardaroba. Uomini e donne lo indossano in ogni occasione, sia a casa, in spiaggia, alle feste e, ovviamente, durante le cerimonie e gli eventi culturali. Il pareo può essere annodato in molti modi ed è qualcosa di più di un indumento. Gli artisti locali si sfidano in gare di creatività con colori, motivi e tecniche. I designer polinesiani hanno trasferito i tipici motivi dei pareo in accessori di moda di ogni tipo (borse, cinture, scarpe, ecc.).

Altri souvenir

È possibile acquistare cartoline, poster, libri di fotografia, calendari, portachiavi e altri piccoli oggetti in tutti i negozi di souvenir. Francobolli e altri prodotti filatelici possono essere reperiti in qualsiasi ufficio postale, presso il Mahina Philately Centre e online su www.tahitiphilatelie.com

Tatuaggi/Tātau

Perché non tornare a casa con un souvenir indelebile a perenne ricordo di un viaggio indimenticabile? Gli Artisti polinesiani del tatuaggio sono rinomati per la propria abilità e creatività. Se decideste di farvi tentare, sappiate che su ogni isola sono fatti rispettare severi criteri igienici.

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Info

close